Estratto idroalcolico di Calendula
  • Estratto idroalcolico di Calendula
  • Estratto idroalcolico di Calendula

Estratto idroalcolico di Calendula

14,00 €
Tasse incluse

Estratto idroalcolico di Calendula in flacone con contagocce, da piante di coltivazione biologica biodinamica DEMETER

Confezione da
Quantità

CALENDULA (Calendula officinalis L.)
capolini forali
Estratto idroalcolico biologico da eco-estrazione ad ultrasuoni.

La Calendula è nota per il suo impiego nelle disfunzioni dell'apparato genitale femminile: è un ottimo regolatore del flusso mestruale perché aumenta le mestruazioni scarse e diminuisce le abbondanti. La sua azione antispasmodica aiuta ad alleviare dolori mestruali e addominali.
La Calendula è ricca di mucillagini e flavonoidi, lenisce le infiammazioni ed irritazioni delle mucose, fluidifica la secrezione biliare ed è consigliata in caso di colite, gastrite, ed ulcera.
Controindicato l'uso in gravidanza per l'effetto emmenagogo.
Possiede eccellenti proprietà antisettiche e cicatrizzanti, da impiegare nel trattamento di piaghe, ulcera, ulcera varicosa, malattie della pelle quali acne, calli, geloni e scottature, ferite emorroidali, ghiandole ingrossate.
Lenitiva della pelle con l’Oleolito di Calendula.

Proprietà 
Contrasto dei disturbi del ciclo mestruale. Funzionalità del sistema digerente. Azione emolliente e lenitiva (mucosa orofaringea) e tono della voce. Nutrizione, idratazione, rigenerazione dei tessuti e funzionalità della pelle.
Linee guida ministeriali, Ministero della Salute italiano rif. DM 9 luglio 2012 e aggiornamenti gennaio 2013.

Uso 
Diluire un cucchiaino da tè di prodotto concentrato (circa 30 gocce) in poca acqua calda; uno o più cucchiaini al giorno a seconda delle esigenze e dell’età.
Diluendo un cucchiaio in una tazza di acqua ben calda si ottiene una ottima tisana pronta.

Curiosità

Composizione 
Acqua, Alcool biologico senza glutine, Calendula biologica fiori 15% (erba secca)
30° alcolici

La descrizione degli effetti delle piante officinali presente in questo testo non vuole invitare a fare a meno del parere del medico.